Vecchia bolletta addio. Arriva la bolletta 2.0

bolletta trenta

Dal 1° gennaio 2016 per effetto della delibera 501/14/R/com tutti i clienti ricevono una fattura più chiara, moderna e comprensibile, costituita da un solo foglio con tutti gli elementi essenziali di spesa e di fornitura ben evidenziati, con un format più semplice, snello.

A tutti i clienti che hanno attiva una fornitura di energia elettrica o gas naturale per la propria abitazione, verrà quindi inviata una “bolletta sintetica” così come previsto dalla normativa, in cui saranno raggruppate in maniera chiara, semplice e facilmente comprensibile, tutte le voci di spesa e fornitura. Sarà indicato anche il costo medio unitario del kilowattora/standard metro cubo, come rapporto tra la spesa totale e i consumi fatturati.

Scopri di più

Energia: letture più frequenti e nuovi indennizzi automatici per ridurre stime e acconti in bolletta

Bollette sempre più basate su consumi effettivi grazie a nuovi obblighi di lettura, a incentivi all'utilizzo dell'autolettura da parte del cliente e a criteri che riducano la differenza tra valori reali e stimati; incremento della periodicità di invio delle bollette e indennizzi automatici per ritardi; divieto di fatture "miste", cioè con dati effettivi e stimati, in caso di scelta di fatturazione mensile. Tempi certi per le bollette di chiusura in caso di cambio fornitore, volture o disattivazione.

Scopri di più